ORTICARIA

Orticaria

L’orticaria è caratterizzata da pomfi (papule e placche edematose e transitorie, generalmente pruriginose e dovute all’edema del derma papillare). I pomfi sono superficiali e ben definiti

 

L’ORTICARIA È UNA MALATTIA FREQUENTE?

il 15-23% della popolazione può presentare questa condizione nel corso della vita.

 

L’ORTICARIA È UN’ALLERGIA?

L’orticaria non è un’allergia, solo una parte delle orticarie ha un meccanismo allergico alla base e al contrario di quello che si pensa non frequentemente sono legate al cibo e agli alimenti.

 

MA DA COSA È DOVUTA L’ORTICARIA?

In realtà l’orticaria non è una malattia, ma una modalità di reazione cutanea. Diverse malattie si possono manifestare con l’orticaria, per questo viene classificata in base alla eziologia:

Orticaria immunologica: che può essere IgE- mediata, complemento mediata, autoimmune, da contatto.

Orticaria fisica: da freddo, da calore, da sole, da esercizio fisico, da pressione, da vibrazione, da sfregamento (“dermografismo”)

Orticaria dovuta ad agenti con attività mastocitolitica, pseudoallergeni, ACE-inibitori

Orticaria idiopatica

Orticaria da contatto nonimmune

Orticaria associata a malattie autoimmuni del tessuto vascolare/connettivo

Sindromi distinte con angioedema

Angioedema ereditario

Sindrome orticaria-angioedema-eosinofilia

Nel 30-60% dei casi non si riesce a risalire alla causa scatenante.

 

QUANTO DURA L’ORTICARIA?

L’orticaria può essere acuta e durare meno di 6 settimane, oppure durare da 6 settimane fino anche a più di 10 anni, in questo caso viene definita orticaria cronica. L’orticaria è caratterizzata da pomfi ovvero papule e placche edematose e transitorie, generalmente pruriginose e dovute all’edema del derma papillare.