LICHEN SCLEROSUS

Lichen sclerosus

Il lichen sclero-atrofico o sclerosus è una malattia dermatologica cronica che colpisce principalmente le mucose anogenitali.  Il lichen sclero-atrofico genitale femminile può causare prurito genitale esterno, dolore genitale, disuria, dispareunia (dolore durante il rapporto sessuale), nei maschi invece osserviamo spesso la formazione di ragadi che possono essere la porta d’entrata di virus, come l’HPV e quindi la formazione di condilomi.

Colpisce principalmente gli adulti, ma anche i bambini di età compresa tra 1 e 13 anni. Le femmine sono colpite 10 volte più dei maschi.

Il problema principale di questa malattia infiammatoria dermatologica è che la mucosa va incontro ad atrofia, e quindi diventa più sottile, meno elastica e di colorito biancastro. La mucosa vulvare atrofizzandosi in corrispondenza del clitoride e delle piccole labbra può ridurre l’ampiezza del canale vaginale, mentre colpendo le piccole e grandi labbra può portare ad una loro fusione.

Nei maschi non circoncisi il prepuzio può diventare sclerotico, quindi si osserva un cercine biancastro rigido che può impedire la retrazione del prepuzio (fimosi) oppure dalla posizione retratta non si riesce più a ricoprire il glande (parafimosi), forzando questi movimenti del prepuzio si possono formare delle ragadi (tagli), che causano dolore.

 

PUÒ ANCHE ESSERE CAUSA DI TUMORE!

Il decorso è generalmente cronico, se non si cura, dopo diversi anni di malattia attiva, è possibile l’insorgenza di un carcinoma a cellule squamose della vulva o del pene

Il trattamento è molto importante per evitare esiti irreversibili atrofici della malattia e relativi sintomi invalidanti.

 

SI PUÒ CURARE?

I farmaci più utilizzati sono i cortisonici topici, inibitori della calcineurina e la clorochina. Nei maschi potrebbe essere consigliata la circoncisione in caso di fimosi stabile. Generalmente riusciamo a stabilizzare o far regredire questa malattia.

Non tutti i ginecologi trattano questa patologia perché è più nella sfera di competenza del vulvologo.

I nostri dermatologi sono esperti anche nelle patologie vulvari. In caso di dubbi non esitare a prenotare una visita!

Vai alla pagina della vulvologia cliccando sul link seguente: vulvologia